Monday, December 16, 2019

Riportiamo il Comunicato dell’associazione Croce Blu di Carpi

Anche quest’anno come vuole la tradizione, la Croce Blu di Carpi ha riunito i soci volontari ed i familiari, invitando inoltre: le autorità cittadine, le Associazioni con le quali collaboriamo, i fornitori e quanti condividono il nostro lavoro.

Quest’anno è stato un anno particolare, l’anno del terremoto. Noi come tante altre strutture di volontariato, siamo stati molto impegnati data l’emergenza; i nostri volontari hanno risposto con generosità e spirito di collaborazione non risparmiandosi e mettendosi a disposizione, della protezione civile, dell’A.s.l., e dei centri di soccorso del Comune.

Solo alcune cifre: se nel primo quadrimestre del 2012 come numero di Servizi e km. percorsi, rispecchiava più o meno i numeri dell’anno precedente, nel secondo quadrimestre pur non tralasciando il normale trasporto programmato i nostri volontari hanno effettuato 10.000 km. in più proprio per l’emergenza terremoto.

La Croce Blu rimane tra le prime Associazioni presenti sul territorio, come impegno, disponibilità di uomini e mezzi, nel trasporto sociale e ospedaliero.

Ci auguriamo che altri giovani e meno giovani, sentano la necessità di venire a darci una mano, saranno i benvenuti.

Il Presidente Giannina Panini